Le dichiarazioni dei piloti dopo Gara 1 a Misano

Le dichiarazioni dei piloti dopo Gara 1 a Misano

Si è svolta oggi Gara1 del GP dell’Emilia Romagna della MotoE World Cup 2020 sul circuito Marco Simoncelli. Domenica alle 10:05 parte Gara 2. Ecco cosa hanno dichiarato i piloti al termine della giornata di oggi.

Dominique AEGERTER – Dynavolt Intact GP
“Non è mai facile vincere, ma sono riuscito a fare una bella gara, soprattutto nell’ultimo giro, quando sono riuscito a superare i miei avversari. Loro avevano un ritmo molto alto, ma fin dall’inizio ho lottato duramente con Simeon, e poi ho cercato di rimanere concentrato e di non commettere errori. Ho spinto molto per conquistare la vittoria. L’ultimo giro è stato pazzesco, però. Ho cercato di sorpassare Torres e Ferrari prima, ma loro hanno resistito, quindi ho dovuto trovare i punti migliori per il sorpasso e farlo al momento giusto. E’ stato un ultimo giro perfetto. Sia Torres che Ferrari sono stati ottimi compagni di lotta, perché è sempre stata leale. Fisicamente è stato più impegnativo correre nel pomeriggio perché faceva molto caldo, ma la moto funzionava abbastanza bene. Penso che i tempi sul giro potrebbero essere ancora più veloci nella gara del mattino per la temperatura più fresca. Abbiamo i set-up di entrambe le situazioni pronti e siamo perfettamente preparati per ripeterci domani. Cercheremo di aumentare il distacco in campionato, ma il mio obiettivo principale è la gara. Un grande ringrazimento alla mia squadra che ha lavorato duramente e instancabilmente. Mi hanno tenuto tranquillo perché ieri non sono stato velocissimo, ma durante la E-Pole abbiamo fatto un bel passo avanti. Per la gara di domani apartiremo dalla P1 in griglia. Spero di poter dimostrare ancora una volta la stessa buona prestazione e di rimanere concentrato per fare semplicemente un’altra grande gara. Sarà sicuramente una grande e divertente battaglia”.

Dominique Aegerter

Jordi TORRES – Join Contract Pons 40
“Oggi la E-Pole è andata molto bene, e pensavo che avrei potuto dare qualcosa in più, ma comunque quel giro ci ha aiutato ad ottenere la prima posizione. Più tardi, nella gara del pomeriggio, appena partito Ferrari mi ha superato e mi sono sentito molto tranquillo dietro di lui, avendo un’extra per attaccarlo all’ultimo giro, ma Aegerter è arrivato, ha attaccato con molta decisione che forse oggi a me è mancata e ha conquistato la vittoria. Abbiamo ottenuto una buona seconda posizione e domani dovremo fare tutto quello che dovevamo fare oggi per ottenere la vittoria. Partiremo dalla seconda posizione e cercheremo di essere un po’ più aggressivi per lottare per la vittoria e per il campionato.”

Jordi Torres

Matteo FERRARI – TRENTINO Gresini MotoE
“Ho fatto tutta la gara davanti con un gran ritmo… Purtroppo ho perso una posizione nell’ultimo giro e sono finito sul verde… Diciamo che si tratta di un terzo posto un po’ deludente in ottica campionato, ma domani partiamo nuovamente dalla prima fila e ci sono ancora due gare da qui alla fine del campionato. Dovremo sfruttare tutte le occasioni che avremo.”

Matteo Ferrari

Mattia CASADEI – Ongetta SIC58 Squadra Corse
“La gara è andata bene! Purtroppo non sono riuscito a stare con i primi tre ci manca poco domani e daremo il massimo per trovare quello che ci è mancato oggi.”

Mattia Casadei

Tommaso MARCON – Tech3 E-racing
“E’ stata una gara piuttosto folle, era molto facile cadere. Alla partenza ho avuto subito un problema con un altro pilota e dopo due curve ho visto il mio compagno di squadra cadere. Più tardi ho trovato il mio ritmo, altri due piloti sono caduti davanti a me e sono riuscito ad arrivare al traguardo in quinta posizione. L’obiettivo di oggi era quello di finire la gara, perché sapevamo che sarebbe stata molto dura. Domani partiremo dalla seconda fila.”

Tommaso Marcon

Niccolò CANEPA – LCR E-Team
“Sono molto contento del risultato finale perché sono partito dalla P13 e non mi aspettavo di poter superare così tanti corridori. Naturalmente siamo stati fortunati per via di tutte le cadute, ma ho dovuto lottare duramente per tornare al sesto posto e sono davvero contento, soprattutto per la gara di domani perché partiremo dalla seconda fila. So che mi manca ancora qualcosa nel ritmo, e dobbiamo migliorare un po’ il nostro tempo sul giro, ma sicuramente sarà utile partire con i ragazzi veloci davanti a me per cercare di restare e lottare con loro”.

Niccolò Canepa

Alejandro MEDINA – Openbank Aspar Team
“Sono partito bene e nelle prime due curve ho recuperato alcune posizioni, ma ho visto che la pista non era nelle stesse condizioni della mattina e molti piloti sono caduti. Ho avuto problemi di aderenza al posteriore ed è stato difficile per me tenere il passo di un pilota davanti, perché i miei avversari fanno girare di più la moto ma per me è più complicato. Dobbiamo essere positivi, domani partiamo dal settimo posto in griglia e cercheremo di approfittarne”.

Alejandro Medina

Joshua HOOK – OCTO Pramac MotoE
“Abbiamo fatto un grande passo avanti con la moto e il tempo sul giro è migliorato notevolmente. Abbiamo lavorato duramente e sono molto felice della gara di oggi. Speriamo domani di fare una buona partenza per fare ancora meglio.”

Alessandro ZACCONE – TRENTINO Gresini MotoE
“L’unica nota positiva della giornata è che domani saremo in quarta fila. Oggi eravamo indietro ma siamo partiti bene, ma alla seconda curva Tulovic è volato e mi sono praticamente dovuto fermare per evitare sia lui che la sua moto. Mi sono ritrovato ultimo con distacco, ho recuperato anche grazie alle cadute e domani proveremo a fare una gara molto diversa”.

Alessandro Zaccone

Maria HERRERA – Openbank Aspar Team
“Ho iniziato abbastanza bene, ma Tulovic è caduto davanti a me e non sono riuscita a rimanere in contatto con il gruppo. Ho dovuto recuperare, ma non avevo lo stesso ritmo e non sono riuscita a raggiungerli. Penso che domani potremo fare un passo avanti perché l’undicesima posizione è migliore per noi. Dobbiamo ancora migliorare un po’ l’assetto in modo che la moto ci permetta di girare meglio e di andare più veloci”.

Niki TUULI – Ajo MotoE
“È un peccato, perché oggi avevamo buone possibilità di ottenere un grande risultato. Ho fatto un errore in griglia perché mi sembrava che un altro corridore si stesse già muovendo, così sono andato avanti in anticipo. Non mi era mai successo prima. La prima parte della gara è stata difficile, perché ci sono stati diversi incidenti. Ho cercato di recuperare la concentrazione dopo tutto quello che era successo, ma le due penalità sul giro lungo mi hanno lasciato senza possibilità di lottare con quelli davanti. Ho dedicato il resto della gara a raccogliere quante più informazioni possibili per il round di domani, nel quale spero di ottenere una grande prestazione”.

Xavier SIMEON – LCR E-TEAM
“La gara stava andando molto bene, ho fatto un’ottima partenza, ero terzo e mi sentivo molto bene sulla moto, ma Granado ha cercato di passare in una curva molto difficile con una moto così pesante. Ha chiuso l’anteriore e mi ha portato con sé. La mia gara è terminata in quel momento, che è un grande peccato a causa della nuova regola della griglia di partenza di gara 2. Domani dovremo partire dal fondo dello schieramento, quindi sarà difficile lottare per il podio. Cercherò sicuramente di dare il massimo, cercherò di fare una buona partenza, un ottimo primo giro come sono normalmente in grado di fare. Il mio obiettivo è quello di tornare nella Top 5 domani, anche se so che sarà molto, molto difficile”.

Xavier Simeon

Alex DE ANGELIS – OCTO Pramac MotoE
“Un’errore alla curva quattordici purtroppo mi ha compromesso la gara, ero quasi arrivato a recuperare il gruppo di testa e mi sentivo veramente bene. Un vero peccato vedere sfuggire un’occasione così.”

Mike DI MEGLIO – EG 0,0 Marc VDS
“La gara di oggi non è stata affatto come ce l’aspettavamo. Cercavo di fare un primo giro forte, ma è stato difficile. Sono entrato nell’ultima curva un po’ largo e quando ho frenato ho perso l’anteriore. E’ stato un mio errore e mi dispiace molto per la squadra. Domani cercheremo di tornare più forti e faremo la stessa lotta che ho fatto qui lo scorso fine settimana”.

Lukas TULOVIC – Tech3 E-racing
“Sinceramente dopo la gara non mi interessa tanto il risultato, sono solo super felice che non sia successo niente di più. Dopo un’altra partenza incredibile. Uno o due piloti mi hanno passato alla prima curva e non volevo perdere altre posizioni, quindi sono stato un po’ stretto uscendo dalla due e ho aperto molto l’acceleratore. Non mi aspettavo che questo mi facesse cadere, ma all’improvviso il posteriore si è bloccato e non ho avuto la possibilità di rimanere sulla moto. Comunque, sono stato molto, molto fortunato. Avendo fatto un highside alla seconda curva, mi sono guardato alle spalle e ho visto arrivare gli altri piloti e speravo e pregavo che potessero evitarmi. Sono davvero grato di stare più o meno bene. Naturalmente sono dispiaciuto alla squadra per il risultato e per la moto danneggiata. Dovrò aspettare domani mattina per vedere come sarà il dolore alla mano, alla caviglia e ai fianchi”.

Questi sono i risultati della gara di sabato (link ai risultati risultati).

Gara 2 è prevista domenica alle 10:05 (ora locale). Qui potete trovare gli orari del GP dell’Emilia Romagna a Misano in programma questo weekend.

Per essere aggiornato sulla MotoE World Cup, iscriviti al broadcast Whatsapp di Epaddock e ricevi sul tuo cellulare in tempo reale tutte le nostre notizie: scopri qui come.

EnglishItalianSpanish