Scheda Tecnica Energica Ego+ RS

Energica Ego+ RS

La Ego+ RS (foto: Energica Motor Company)

Svelata per la prima volta nel 2013, la Energica Ego è stata la prima moto di Energica. Nel 2018, Energica è stata scelta da Dorna come produttore unico per la MotoE World Cup. La moto scelta per il campionato è stata la Ego, che è stata sviluppata nell’anno successivo per creare la Ego Corsa.
La Ego+ RS rappresenta la sintesi tra prestazioni ed efficienza. Ha una potenza massima di 126 kW (171 CV) e una batteria da 21,5 kWh che offre un’autonomia fino a 420 km in ciclo urbano. Può anche essere completamente ricaricata in un’ora usando un alimentatore DC fast charge Mode 4.

Fin dalla sua fondazione nel 2014, Energica Motor Company ha cercato di combinare ingegneria d’avanguardia e design per affermarsi a livello mondiale nel segmento top delle moto.
Con sede a Modena, nella Motor Valley italiana, l’azienda è nata della multinazionale di servizi di produzione CRP Group, specializzata nella produzione additiva e nella lavorazione di precisione per il motorsport e altri settori. Questo ha dato ad Energica l’accesso all’esperienza nella scienza dei materiali e nella tecnologia delle corse, che sono state entrambe sfruttate nei molti modelli di moto di Energica.
Energica ha iniziato a vendere il suo primo modello, la Ego, alla fine del 2014, e la prima Energica Eva è stata completata e venduta nel 2015 mentre la prima versione Ribelle è uscita nel 2019. La versione Ego+ RS è disponibile sul mercato dal 2021.

La Ego+ RS (foto: Energica Motor Company)

Energica era stata ispirata a sviluppare una nuova versione del suo modello commerciale Ego che potesse sfruttare appieno l’energia e la potenza del più recente pacco batterie dell’azienda, che era stato creato e messo alla prova nelle moto Energica Ego Corsa utilizzate per la MotoE World Cup del 2019.
A quello è seguito un nuovo importante upgrade tecnico nel 2021, quello del motore EMCE sincrono a riluttanza, più performante e leggero del modello precedente, unito ad un inverter nuovo e più efficiente. Il precedente motore a magneti permanenti garantiva un’efficienza di picco pari al 95%, che, abbinata a quella dell’inverter (92%), portava l’efficienza complessiva del sistema dell’87%. Il nuovo motore EMCE è caratterizzato da un’efficienza di picco del 97% oltre ad avere un campo operativo ad alta efficienza più ampio. L’efficienza del nuovo inverter è del 97%, portando così l’efficienza complessiva al 94%, sette punti percentuali in più del sistema propulsivo precedente.

Partendo l’analisi dalla parte anteriore, il pacco batterie è installato proprio dietro la ruota anteriore, occupando lo spazio dal fondo della moto a circa la metà dell’altezza di un serbatoio standard. La VCU è montata sopra l’alloggiamento della batteria, con l’inverter del motore installato sopra la VCU. Dietro il pacco batterie, il motore è montato in posizione centrale all’interno del telaio della moto. La guidabilità e la posizione del centro di gravità che ne derivano sono in linea con quelle di analoghe moto a benzina.
Il pacco batterie e il motore sono imbullonati insieme, con il telaio che li racchiude entrambi ma che consente al tempo stesso di rimuovere facilmente la batteria.
Il peso totale della batteria da 21,5 kWh – comprese tutte le celle, l’involucro, il sistema di gestione della batteria (BMS) e così via – è di poco meno di 100 kg. La densità di energia è circa di 225-230 Wh/kg al voltaggio nominale di 300V. Energica acquista le celle esternamente per poi costruire i moduli e i pacchi batteria secondo i progetti sviluppati internamente.
Il raffreddamento della batteria è ad aria (il flusso d’aria raffredda l’involucro della batteria attraverso alettature). Il radiatore frontale ad acqua serve al raffreddamento dell’inverter, attraverso uno scambiatore a piastra, e dello statore del motore. Il rotore invece è raffreddato ad aria: ventole montate alle due estremità dell’albero motore convogliano l’aria calda all’interno del motore verso i coperchi laterali e da qui il calore è dissipato nell’ambiente esterno.

Il sistema di raffreddamento a liquido del motore EMCE e dell’inverter della Ego+ RS (foto: Energica Motor Company)

Energica ha anche creato il proprio BMS – in termini di elettronica e algoritmi – per ottimizzare l’uscita di tensione e l’assorbimento di corrente in base alla temperatura, lo stato di carica (SoC) e altri fattori chiave, dando anche la priorità agli obiettivi di performance a lungo termine come l’efficienza energetica e la vita della batteria.
La VCU controlla quasi tutte le funzioni chiave della moto, compreso il sistema ride-by-wire, il controllo di trazione e il cruise control, tutti calcolati secondo gli algoritmi di Energica. La VCU gestisce anche le quattro modalità di guida (Urban, Eco, Rain e Sport, che differiscono per potenza e coppia), le quattro modalità di frenata rigenerativa (Alta, Media, Bassa e Off) e l’antibloccaggio della ruota posteriore.
I primi modelli della Ego montavano un motore a magneti permanenti da 107kW, sostituito nel 2021 dal nuovo motore EMCE sincrono a riluttanza, più efficiente e 10 kg più leggero.
Nella seguente tabella potete trovare tutte le caratteristiche della Ego+ RS.

Energica Ego+ RS – Prestazioni e Specifiche

Velocità massima (limitata): 240km/h
Potenza massima: 171CV (126kW) a 8500 rpm
Potenza continua: 149CV (110kW) a 8500 rpm
Coppia massima: 215Nm
Accelerazione (0-100km/h): 2.6sec.
Peso: 260kg
Autonomia: Urbano 420 km – Misto 246 km – Extra urbano 198 km
Motore: EMCE sincrono a riluttanza assistito da magneti permanenti
Batteria: a ioni di litio
Capacità batteria: 21.5kWh
Trasmissione: diretta senza frizione
Raffreddamento: batteria ad aria, inverter ad liquido
Telaio: a traliccio in acciaio
Trasmissione finale: a catena
Tempo di ricarica: 1h con Fast Charge DCFC Mode 4
Caricatore: integrato da 3kW
Sospensione anteriore: forcella Marzocchi da 43 mm
Sospensione posteriore: ammortizzatore Bitubo con serbatoio esterno
Freni anteriori: Brembo con doppio disco da 330mm e doppia pinza radiale
Freni posteriori: Brembo con disco singolo da 240mm
Pneumatico anteriore: 120/70-17
Pneumatico posteriore: 180/55-17

Prezzi e ulteriori informazioni sono disponibili sul sito di Energica Motor Company (www.energicamotor.com)

Per essere aggiornato sulla MotoE World Cup, iscriviti al broadcast Whatsapp di Epaddock e ricevi sul tuo cellulare in tempo reale tutte le nostre notizie: scopri qui come.

EnglishItalianSpanishIndonesian