Il team Openbank Ángel Nieto pronto per la MotoE in Austria

Il team Openbank Ángel Nieto pronto per la MotoE in Austria
Nico Terol in pista con la MotoE del team Openbank Ángel Nieto

A un mese dalla prova inaugurale della serie elettrica della MotoGP, i piloti si ritroveranno di nuovo in pista a Spielberg in Austria con il finlandese Niki Tuuli, vincitore in Germania, che guida la classifica davanti a Bradley Smith e Mike di Meglio (qui il racconto della gara in Germania). I piloti del team Openbank Ángel Nieto, Nico Terol e María Herrera, sono pronti per il secondo round della FIM Enel MotoE World Cup. Durante il mese di pausa tra le gare, Terol ed Herrera non sono stati lontani dalle piste; il primo ha corso la leggendaria 8 ore di Suzuka mentre la seconda è stata impegnata nel mondiale Supersport 600.
I piloti della squadra guidata da Aspar Matinez e Gino Borsoi arrivano in Austria col desiderio di ritornare tra i primi, come avevano dimostrato di saper fare durante i test di Valencia dello scorso giugno. La pista austriaca ha caratteristiche molto diverse dai tracciati su cui i piloti della MotoE hanno corso finora (Jerez, Valencia e appunto il Sachsenring). I lunghi rettilinei e le forti staccate richiederanno una messa a punto particolare per le moto. Dei due piloti spagnoli, solo María Herrera ha già corso al Red Bull Ring, nel 2016 e 2017 mentre per Nico Terol sarà una prima assoluta. Qui le loro dichiarazioni prima del weekend di gara.

María, Herrera, pilota del team Openbank Ángel Nieto

María Herrera
“Vado in Austria sentendomi molto carica dopo una piccola pausa. È un circuito su cui mi sono trovata bene in passato. Dopo aver passato un po’ di tempo tra riposo e allenamento nelle ultime settimane, siamo pronti per entrare in questo fine settimana pieni di motivazioni. E’ un circuito dove una guida fluida può dare i suoi frutti, con i rettilinei che ha, quindi spingeremo forte fin dall’inizio per trovare il passo gara il più presto possibile. Il tempo in pista sarà ancora poco anche se avremo a disposizione una nuova sessione di prove libere il sabato.”

Nico Terol in gara al Sachsering con la MotoE

Nico Terol
“Dopo aver gareggiato alla 8 Ore di Suzuka e aver raggiunto un buon livello di prestazioni, la mia motivazione per l’Austria è alta. Non ho mai corso qui, ma da quanto ho visto in televisione il circuito si adatta al mio stile. Avremo anche una sessione di prove libere in più rispetto alla Germania, e ho intenzione di sfruttarla al meglio. Sono pronto a lottare per un buon risultato, stiamo lavorando bene e si vede.”

EnglishItalianSpanish