Dominique Aegerter è il campione della MotoE World Cup 2022

Dominique Aegerter è il campione della MotoE World Cup 2022
Dominique Aegerter, campione 2022 della MotoE World Cup

Dominique Aegerter è il campione 2022 della MotoE World Cup. In gara 1 del GP di San Marino della MotoE World Cup, Eric Granado cade e regala la vittoria matematica del campionato a Dominique Aegerter. Lo svizzero entra nel club dei vincitori della MotoE insieme a Matteo Ferrari (2019) e a Jordi Torres (2020 e 2021).

Dopo Matteo Ferrari nel 2019 e Jordi Torres nel 2020 e nel 2021, è il turno di Dominique Aegerter di diventare il campione della MotoE World Cup per la stagione 2022. Il pilota svizzero, grazie al secondo posto in gara 1 a Misano e complice la caduta del suo avversario Eric Granado, conquista i punti necessari per vincere il titolo della MotoE 2022 con una gara d’anticipo sul finale del campionato.
Per il pilota svizzero del team Dynavolt Intact GP MotoE, il titolo di campione arriva al terzo tentativo, dopo il terzo posto nel 2020 e il secondo posto del 2021. Aegerter quest’anno ha avuto una stagione fantastica, conquistando tre vittorie e terminando tutte le gare sul podio ad eccezione della prima gara dell’anno a Jerez, in cui ha concluso quarto.

La prima vittoria in MotoE di Dominique Aegerter (GP di Andalucia - Jerez 2020)
La prima vittoria in MotoE di Dominique Aegerter (GP di Andalucia – Jerez 2020)

Fin dall’esordio nella categoria elettrica della MotoGP, Aegerter aveva dimostrato un eccezionale feeling con la MotoE, conquistando un podio nella gara d’esordio (GP di Spagna) e vincendo alla seconda gara in carriera nella classe elettrica della MotoGP (GP di Andalusia). Aegerter avrebbe potuto lottare per vittoria della MotoE già nel 2020 se non fosse stato coinvolto in due cadute causate da altre piloti nelle gare di Misano e di Le Mans. Due gare compromesse su sette totali nella stagione 2020 hanno impedito ad Aegerter di andare oltre il terzo posto finale alle spalle di Jordi Torres e Matteo Ferrari, nonostante due vittorie.
Nel 2021, il pilota svizzero è stato più regolare anche se non è mai riuscito a salire sul gradino più alto del podio. L’anno scorso Aegerter ha compromesso le sue chance di vittoria del titolo nella gara di Assen, cadendo al primo giro del GP d’Olanda per un errore in frenata nella chicane prima del traguardo. Quello zero in classifica, è costato ad Aegerter la vittoria della MotoE 2021. Vittoria però solo rimandata perchè l’impressionante rendimento di quest’anno e tre vittorie (Le Mans, Mugello e Assen), hanno consentito allo svizzero del team Dynavolt Intact GP di diventare il terzo pilota a conquistare il titolo della MotoE World Cup.

Dominique Aegerter, campione della MotoE World Cup 2022
Dominique Aegerter, campione della MotoE World Cup 2022

Queste le parole di Domenique Aegerter al termine di gara 1 del GP San Marino.

Dominique Aegerter (Dynavolt Intact GP team) campione della MotoE World Cup 2022
“Naturalmente sono molto felice di aver vinto il titolo della MotoE al terzo tentativo, dopo il terzo posto della prima stagione e il secondo dell’anno scorso. Finalmente ho potuto conquistare il titolo in questa stagione. Abbiamo avuto una stagione incredibile, con 10 podi in undici gare e solo una volta siamo stati fuori dal podio con un quarto posto a Jerez. Domenica abbiamo un’altra gara da disputare e sarà sicuramente altrettanto bella ma anche molto speciale per me. Il team Dynavolt Intact GP ha fatto un lavoro fantastico per tutto l’anno, fornendomi costantemente una moto dalla messa a punto perfetta. Hanno sempre migliorato la moto per adattarla al mio stile di guida, che hanno capito perfettamente. È un piacere lavorare con loro. Partendo dalla pole position ero ovviamente molto nervoso, ma sono riuscito a fare dei buoni primi giri. Eric mi ha passato al limite e io ho cercato di stargli vicino, ma ovviamente preferivo stare davanti a lui. Una volta che l’ho superato, sono riuscito a fare dei tempi molto buoni. Ho visto che è caduto e questo mi ha reso ancora più nervoso perché non era facile mantenere la concentrazione e stare davanti. Non riuscivo a rilassarmi, anche se sapevo che se fossi arrivato tra i primi 8 avrei vinto il titolo. Ho cercato di rimanere concentrato e di spingere al massimo. Alla fine sono arrivato secondo e credo che tutti noi abbiamo meritato questo titolo, quindi un grande ringraziamento al mio team, agli sponsor e ai fan che mi hanno sempre sostenuto. Sicuramente stasera festeggeremo un po’, ma domani ci sarà una festa vera e propria. Anche se devo riprendermi in fretta perché già la prossima settimana tornerò a Magny-Cours per la gara del Mondiale Supersport dove continuerò a lottare per il titolo, ma per ora un grande grazie a tutto il paddock della MotoGP”.

Gara 1 del GP di San Marino della MotoE 2022

La classifica della MotoE World Cup 2022 dopo gara 1 del GP di San Marino al Misano World Circuit

POS. Punti N. Pilota Naz. Team
1 227 77 Dominique AEGERTER Dynavolt Intact GP
2 192.5 51 Eric GRANADO LCR E-Team
3 162.5 11 Matteo FERRARI FELO Gresini MotoE
4 156 27 Mattia CASADEI Pons Racing 40
5 124 71 Miquel PONS LCR E-Team
6 95.5 78 Hikari OKUBO Avant Ajo MotoE
7 94.5 7 Niccolo CANEPA WithU GRT RNF MotoE Team
8 86 4 Hector GARZO Tech3 E-Racing
9 79 17 Alex ESCRIG Tech 3 E-racing
10 71.5 21 Kevin ZANNONI Ongetta Sic58 Squadra Corse
11 65 40 Jordi TORRES Pons Racing 40
12 58.5 34 Kevin MANFREDI OCTO PRAMAC MotoE
13 46.5 70 Marc ALCOBA Zinia Aspar Team
14 35.5 12 Xavi FORES OCTO Pramac MotoE
15 31 18 Xavier CARDELUS Avintia Esponsorama Team
16 25 9 Andrea MANTOVANI WithU GRT RNF MotoE Team
17 21 6 Maria HERRERA Zinia Aspar Team
18 12 38 Bradley SMITH WithU GRT RNF MotoE Team
19 10 3 Lukas TULOVIC WithU GRT RNF MotoE Team
20 9 72 Alessio FINELLO FELO Gresini MotoE
21 6 55 Massimo ROCCOLI Pons Racing 40
22 1 10 Unai ORRADRE Avintia Esponsorama Team
23 0 28 Yeray RUIZ Avintia Esponsorama Team

Foto: motogp.com

Per essere aggiornato sulla MotoE World Cup, iscriviti al broadcast Whatsapp di Epaddock e ricevi sul tuo cellulare in tempo reale tutte le nostre notizie: scopri qui come.

EnglishItalianSpanishIndonesian