Il team Gresini alla ricerca del primo podio stagionale nel GP d'Austria

Il team Gresini alla ricerca del primo podio stagionale nel GP d'Austria
Matteo Ferrari, quinto due anni fa al Red Bull Ring

Il Team Indonesian E-Racing Gresini MotoE torna in pista su uno dei tracciati “storici” per la classe elettrica. La MotoE ha corso a Spielberg nella sua prima edizione, nel 2019, con Matteo Ferrari che concluse al quinto posto una gara con pista bagnata. Il tracciato austriaco ospiterà questo fine settimana il quinto round della MotoE World Cup, una nuova occasione per il team italiano di ottenere il primo podio stagionale.
Matteo Ferrari ha 30 punti da recuperare all’ex compagno di squadra Alessandro Zaccone, prima del round in Austria e della doppia gara di Misano. Spielberg diventa così l’appuntamento più importante del calendario: un bel risultato porterebbe Matteo Ferrari a ridosso dei primi per giocarsi poi il titolo sulla pista di casa.
Per Andrea Mantovani sarà un esordio assoluto a Spielberg, una pista che ha visto solo alla TV e che ha imparato con i videogiochi. L’obiettivo sarà migliorare l’ottavo posto conquistato a Jerez de la Frontera e continuare a crescere sulla sua Energica numero nove.

Matteo Ferrari
“La gara di Assen e il podio sfiorato ci hanno permesso di trascorrere una pausa serena. Mi sono allenato bene consapevole di poter andare in Austria a dire la mia. È un bel circuito anche se è tra i più difficili a livello di set-up. Dovremo avere una moto prestazionale tanto in frenata come in accelerazione. Abbiamo buoni ricordi con una top five il primo anno e non ci resta che provare a fare meglio”.

Andrea Mantovani, per la prima volta al Red Bull Ring

Andrea Mantovani
“Non ho mai corso in Austria e l’unica cosa che ho potuto fare fino al momento è stata darci un’occhiata alla playstation. Però nessun problema, abbiamo i riferimenti di Matteo degli anni scorsi e partiremo da lì. Non partiremo da zero come ad Assen. Le possibilità di andar forte ci sono perché proprio in Olanda Matteo ha fatto un bello step in avanti e devo mettermi in scia e migliorare anch’io”.

Per essere aggiornato sulla MotoE World Cup, iscriviti al broadcast Whatsapp di Epaddock e ricevi sul tuo cellulare in tempo reale tutte le nostre notizie: scopri qui come.