GP di Le Mans: gara in chiaroscuro per il team Gresini Racing

GP di Le Mans: gara in chiaroscuro per il team Gresini Racing
Matteo Ferrari (Indonesian E-Racing Gresini MotoE)

La pazza sessione di qualifica del GP di Francia per l’Indonesian E-Racing Gresini MotoE era stata benevola, permettendo a Matteo Ferrari e Andrea Mantovani di partire rispettivamente dal terzo e settimo posto in griglia di partenza. Non altrettanto è successo in gara, nel pomeriggio di Le Mans, in cui Andrea Mantovani deve ritirarsi, causa una caduta, addirittura nel giro di ricognizione. Stessa sorte toccata pochi istanti prima anche a Miquel Pons dell’LCR E-Team.

Andrea Mantovani, uno dei rookie della MotoE

Apparentemente va meglio a Matteo Ferrari che parte bene e corre nelle posizioni in cui eravamo abituati a vederlo. Purtroppo il pilota di Rimini, mentre si trovava in terza posizione, la caduta di Okubo e Aldeguer davanti a lui, gli costano la posizione e diverse posizioni. Sfuma così la possibilità di lottare per il podio, compensata un po’ dalla consapevolezza di non essere finito a terra nella carambola degli altri due piloti. Alla fine l’ottavo posto è meno di quanto Ferrari poteva ottenere, anche alla luce del giro più veloce della gara che l’italiano ha fatto registrare all’ultimo giro.

Matteo Ferrari
“Una buona gara tutto sommato. Mi sentivo bene con la moto e avevo il ritmo per stare davanti. Purtroppo, al secondo giro due piloti sono arrivati lunghi ad una curva cadendomi davanti e rallentandomi. Nella sfortuna almeno non sono caduto, ma avevo la velocità per essere in tutt’altra posizione oggi.”

Andrea Mantovani
“Un vero peccato perché nel giro di ricognizione con le gomme fredde ho fatto un errore e sono caduto. Stavo spingendo un pochino di più per farle entrare in temperatura nell’ultimo settore e mi è partito il posteriore…”

Prossimo appuntamento il 6 giugno sulla pista spagnola di Barcellona per il GP di Catalunya.

Per essere aggiornato sulla MotoE World Cup, iscriviti al broadcast Whatsapp di Epaddock e ricevi sul tuo cellulare in tempo reale tutte le nostre notizie: scopri qui come.