Eric Granado conquista la vittoria a Le Mans

Eric Granado conquista la vittoria a Le Mans
Eric Granado vincitore della GP di Francia della MotoE

Prima vittoria nella MotoE World Cup 2021 per Eric Granado; il pilota brasiliano vince il GP di Francia a Le Mans davanti ai due italiani Mattia Casadei e Alessandro Zaccone.

Eric Granado (One Energy Racing) ha vinto la seconda gara della terza stagione della MotoE World Cup. Il pilota brasiliano è arrivato per primo al traguardo seguito da Mattia Casadei (Sic58 Squadra Corse) e da Alessandro Zaccone (Octo Pramac MotoE). Dominique Aegerter (Dynavolt Intact GP) ha chiuso al quarto posto davanti al campione del mondo 2020, Jordi Torres (Pons Racing 40).

La gara di 7 giri si è corsa su pista asciutta. Durante il giro di formazione sono caduti Miquel Pons e Andrea Mantovani che non hanno per questo potuto prendere parte alla gara. Al via tutto ok alla prima chicane, con i piloti che sfilano senza cadute. Dalla seconda fila fa una grande partenza Alessandro Zaccone che alla frenata della curva 3 attacca sia Aegerter che Ferrari ed esce primo dalla curva 4.
Alla curva 8 Zaccone sbaglia la staccata, Aegerter ne approfitta subito e passa in testa mentre alle loro spalle, passano Okubo, Cardelus, Granado, Ferrari. All’inizio del secondo giro Okubo va all’attacco di Zaccone e lo passa alla curva 3, guadagnando la seconda posizione. Il pilota giapponese non si accontanta e attacca anche Aegerter alla curva 6, conquistando la prima posizione. Intanto Fermin Adeguer fa segnare il giro più veloce e rientra nel di testa.

aegerter_pista_gp_spagna
Dominique Aegerter

Alla fine del secondo giro le prime 5 posizioni sono: Okubo, Aegerter, Zaccone, Ferrari e Aldeguer. Alla staccata della curva 3 Aldeguer arriva lungo e colpisce la moto di Okubo; entrambi i piloti finiscono a terra mentre Granado e Ferrari sono costretti a rallentare per non rimanere coinvolti a loro volta nella caduta innescata dal pilota spagnolo.
A questo punto il gruppo dei primi tre piloti è composto da Aegerter, Zaccone e Tulovic, con quest’ultimo che partiva dalla dodicesima posizione in griglia.
A cinque giri dal termine Zaccone sorpassa ancora una volta Aegerter e ritorna in testa. Dietro di loro riprendono contatto con il gruppo di testa Torres (4°) e Granado (5°). Subito alle loro spalle bella lotta tra i due piloti italiani Ferrari e Casadei (15° in grigli di partenza).
Il gruppo formato da questi piloti continua compatto fino a due giri dalla fine quando Granado parte all’attacco di Tulovic alla curva 3 e conquista la terza posizione. Nella lotta con Casadei, Ferrari arriva lungo alla curva 9 e perde contatto con il gruppo dei primi. Alla fine del penultimo giro, è il turno di Aegerter di essere attaccato e sorpassato da Granado.

Mattia Casadei autore di una grande rimonta nella gara a Le Mans

All’inizio dell’ultimo giro Zaccone precede Granado, Aegerter, Casadei e Torres. Sorpasso e contro-sorpasso alla curva sei tra i primi due con Zaccone che tiene la testa della gara. Alle loro spalle, alla curva 7, Aegerter commette un errore e deve cedere la terza posizione provvisoria a Casadei che resiste al tentativo di sorpasso dello svizzero alla curva successiva.
All’ingresso dell’ultima curva Zaccone prova a proteggere la traiettoria ma Granado è più veloce e entra per primo alla curva 13. Il pilota italiano tenta l’incrocio all’ultima curva, entra davanti a Granado ma è poi costretto ad allargare lasciando lo spazio al pilota brasiliano per passare all’interno e lanciarsi sul traguardo per cogliere la prima vittoria stagionale in MotoE. Nella lotta per la vittoria, Zaccone tocca la zona verde all’esterno della pista che da regolamento gli costa la penalizzazione di un posto nella classifica finale.
L’ordine di arrivo diventa quindi: Eric Granado, Mattia Casadei e Alessandro Zaccone. Dominique Aegerter e Jordi Torres chiudono la Top 5. Per Casadei una storica rimonta dal quindicesimo posto in griglia di partenza.
In classifica generale Alessandro Zaccone guida con 41 punti davanti a Mattia Casadei e Dominique Aegerter entrambi a 33. Prossimo apppuntamento il 6 giugno a Barcellona.

Alessandro Zaccone (Octo Pramac MotoE)
POS. N. Naz. Pilota Team Tempo Gap
1 51 Eric GRANADO One Energy Racing 12,23.012
2 27 Mattia CASADEI Ongetta SIC58 Squadra Corse 12,23.318 0,306
3 61 Alessandro ZACCONE OCTO Pramac MotoE 12,23.265 0,253
4 77 Dominique AEGERTER Dynavolt Intact GP 12,23.544 0,532
5 40 Jordi TORRES Pons Racing 40 12,23.652 0,640
6 68 Yonny HERNANDEZ OCTO Pramac MotoE 12,23.912 0,900
7 3 Lukas TULOVIC Tech 3 E-racing 12,24.057 1,045
8 11 Matteo FERRARI Indonesian E-Racing Gresini MotoE 12,24.763 1,751
9 19 Corentin PEROLARI Tech 3 E-racing 12,27.739 4,727
10 6 Maria HERRERA Openbank Aspar Team 12,28.011 4,999
11 21 Kevin ZANNONI LCR E-Team 12,38.521 15,509
12 14 Andre PIRES Avintia Esponsorama Team 12,52.362 29,350
13 18 Xavier CARDELUS Avintia Esponsorama Team 12,52.497 29,485
14 80 Jasper IWEMA Pons Racing 40 13,00.431 37,419
15 54 Fermin ALDEGUER Openbank Aspar Team 13,29.927 1,069
nd 78 Hikari OKUBO Avant Ajo MotoE nd 0,000
nd 71 Miquel PONS LCR E-Team nd 0,000
nd 9 Andrea MANTOVANI Indonesian E-Racing Gresini MotoE nd 0,000

MotoE World Cup 2021
Tutte le novità della MotoE 2021

Per essere aggiornato sulla MotoE World Cup, iscriviti al broadcast Whatsapp di Epaddock e ricevi sul tuo cellulare in tempo reale tutte le nostre notizie: scopri qui come.

EnglishItalianSpanishIndonesian