Buon risultato per i piloti Tech3 nel round in Austria della MotoE

Buon risultato per i piloti Tech3 nel round in Austria della MotoE
MotoE Austria Tech3 - Hector Garzò
Hector Garzo con la MotoE del team Tech3 nel GP d’Austria

Doppia Top 5 per i piloti del team Tech3 nel GP d’Austria della MotoE. Hector Garzò e Alex Escrig hanno concluso in quinta posizione rispettivamente gara 1 e gara 2. Tra dieci giorni le due gare finali a Misano.

Il round in Austria della MotoE ha portato buoni risultati in casa Tech3. Alex Escrig ha ottenuto un quinto e un sesto posto, che gli consentono di consolidare la posizione di miglior esordiente della categoria a due gare dalla conclusione del campionato.
Per il compagno di squadra, Hector Garzò, le gare al Red Bull Ring si sono concluse con un quinto e un ottavo posto.

MotoE Austria Tech3 - Alex Escrig
MotoE GP d’Austria: Alex Escrig in pista al Red Bull Ring

Alex Escrig (Tech3 E-Racing) – 10° in classifica
“Dopo la pausa estiva, ho ritrovato un buon feeling con la moto e sono riuscito a ottenere una posizione decente in griglia per le due gare e avevamo ancora un margine per migliorare.
Sono contento del risultato di gara 1 perché sono arrivato vicino alla Top 5 e appena dietro al mio compagno di squadra Hector. Ho fatto una gara intelligente e alla fine sono riuscito a lottare con Garzò, un pilota che stimo molto.
Domenica abbiamo finalmente raggiunto l’obiettivo della Top 5. Ho fatto una buona gara anche se nel primo settore faticavo, ma sono riuscito a fare dei sorpassi negli altri tratti della pista. Sono stato veloce, mi sono divertito e sono davvero felice del risultato. Ringrazio tutto il mio team che ha fatto un ottimo lavoro in questo fine settimana, la mia famiglia e gli sponsor. Ora non vero l’ora di andare a Misano per l’ultimo round”.

MotoE GP d'Olanda Mattia Casadei

MotoE World Cup 2022
La classifica del campionato

Hector Garzo (Tech3 E-Racing) – 7° in classifica generale
“Sabato ho commesso alcuni errori in qualifica e questo è un peccato. Avevo il potenziale per partire almeno dalla seconda fila, ma è andata così.
Sabato, in gara 1, ho rimontato dalla P10 alla P5, possiamo essere contenti. All’inizio ho faticato un po’ perché era stretto tra alcuni piloti e ci sono state delle cadute, quindi sono rimasto molto concentrato. Mi sentivo bene sulla moto, in pista, e anche se ha iniziato a piovere un po’ nell’ultimo giro, è stata una bella conclusione, inclusa una piccola battaglia con il mio compagno di squadra Alex.
Domenica invece, fin dall’inizio, le sensazioni sulla moto erano abbastanza diverse rispetto a gara 1. Ho riscontrato alcuni problemi poiché la pressione sul freno continuava a diminuire e stavo perdendo aderenza al posteriore. Alla fine ho chiuso all’ottavo posto, che non era quello che volevo, ma dobbiamo accettarlo. Ora andiamo a Misano per dare il massimo nell’ultima tappa”.

Foto: Pons Racing 40

Per essere aggiornato sulla MotoE World Cup, iscriviti al broadcast Whatsapp di Epaddock e ricevi sul tuo cellulare in tempo reale tutte le nostre notizie: scopri qui come.

EnglishItalianSpanishIndonesian