La presentazione ufficiale del team Octo Pramac MotoE

La presentazione ufficiale del team Octo Pramac MotoE

A Garage Italia, a Milano, si è svolto “Revolution”, l’evento organizzato da Octo Telematics (link) e Pramac per la presentazione ufficiale del team Octo Pramac MotoE che parteciperà alla prima edizione della FIM ENEL MotoE World Cup, la classe elettrica della MotoGP.
La prima partnership tra Pramac Racing e Octo, provider globale nella fornitura di soluzioni telematiche e di analisi dei dati per il settore assicurazione auto, risale alle stagioni 2015, 2016 e 2017 in MotoGP in cui furono ottenuti 5 podi con Danilo Petrucci e 1 con Scott Redding.
Questa volta i piloti sono il sanmarinese Alex De Angelis e il campione del mondo Endurance in carica, l’australiano Josh Hook (qui la scheda del team).
Il calendario della FIM ENEL MotoE World Cup prevede 4 tappe e 6 gare, la prima delle quali sarà in Germania il 7 Luglio, sulla pista del Sachsenring (qui il calendario completo).
Di seguito le dichiarazioni Fabio Sbianchi, CEO Octo Telematics e di Paolo Campinoti, Team Principal Octo Pramac MotoE.
A questo link trovate tutte le immagini della Ego Corsa con i colori Octo Pramac (link).

Fabio Sbianchi (CEO Octo Telematics)

Fabio Sbianchi (CEO Octo Telematics): “Per affrontare le sfide tecnologiche del futuro diventa quanto mai importante accelerare la ‘rivoluzione silenziosa’ dei dati, sfruttando al massimo tutte le potenzialità che la rete, e in particolare l’Internet of Things, sono in grado di offrire per migliorare la nostra vita e connettere in modo intelligente cose e persone. Una sfida che Octo sta affrontando attraverso soluzioni come la piattaforma IoT per l’assicurazione, che consente di analizzare e fornire informazioni in tempo reale con un livello di usabilità e flessibilità tali da rappresentare una rivoluzione.”

Paolo Campinoti (Team Principal Octo Pramac MotoE) “La nascita del Campionato di MotoE, grande novità della stagione 2019 di MotoGP, non rappresenta solo una sfida sportiva ma una vera e propria avventura tecnologica che rivoluzionerà le gare di moto aprendo nuovi e sfidanti scenari futuri. Siamo certi che con il nostro team riusciremo a ottenere grandi risultati.”A

EnglishItalianSpanish