Jerez Test: il primo contatto con la MotoE per Hikari Okubo

Jerez Test: il primo contatto con la MotoE per Hikari Okubo
Hikari Okubo e la MotoE del team Avant Ajo

Il pilota giapponese, Hikari Okubo, ha completato con successo i primi tre giorni di test ufficiali sul circuito di Jerez-Angel Nieto.

Il team Avant Ajo MotoE e Hikari Okubo hanno iniziato la loro preparazione per la stagione 2021 della MotoE World Cup con tre positivi giorni di test ufficiali a Jerez. Il pilota giapponese ha avuto il suo primo contatto con la moto e la squadra, facendo un primo positivo ambientamento. Okubo ha progressivamente abbassato i suoi tempi sul giro fino a concludere 12° assoluto, con un record personale di 1:49.002.
Martedì, il primo giorno di test, Hikari Okubo si è concentrato a conoscere lamoto e ad adattarsi ai metodi di lavoro della squadra. Il giapponese ha completato tre sessioni di mezz’ora ciascuna. Alla fine della giornata, il pilota del team Avant Ajo MotoE era 11° con un 1:50.829 dopo 25 giri.

I tempi sono stati abbassati immediatamente mercoledì mattina, mentre nella sessione finale della giornata Okubo ha segnato un 1:49.002. I suoi 24 giri sono stati dedicati principalmente a prendere confidenza con la Ego Corsa e a lavorare sul set-up.
La giornata finale ha visto un ulteriore miglioramento del passo e un buon feeling per il pilota giapponese. Al mattino sono state consolidate le scoperte fatte nelle sessioni precedenti, facendo registrare come suo miglior tempo del giovedì un 1:49.159. Nell’unica prova tenutasi nel pomeriggio, ha finito 12°, dopo aver accumulato altri 13 giri della pista spagnola.
Hikari Okubo e l’Avant Ajo MotoE team torneranno sul circuito di Jerez-Angel Nieto dal 12-14 aprile per un’altra sessione di test.

Hikari Okubo
“Questa è stata la mia prima esperienza su una MotoE e sono molto soddisfatto delle sensazioni che ho avuto. È una moto divertente con molta potenza, quindi mi sono goduto molto questi tre giorni. Nel complesso, il test è andato bene e abbiamo fatto progressi poco a poco. Dobbiamo continuare a lavorare e non vedo l’ora del prossimo test a Jerez per continuare a progredire.
Il mio adattamento al team è stato buono, sono molto professionali. Sono felice di far parte di Ajo Motorsport. So che possiamo fare grandi cose insieme”.

Per essere aggiornato sulla MotoE World Cup, iscriviti al broadcast Whatsapp di Epaddock e ricevi sul tuo cellulare in tempo reale tutte le nostre notizie: scopri qui come.

EnglishItalianSpanishIndonesian