GP d'Olanda della MotoE: Aegerter vince Gara 1 ad Assen

GP d'Olanda della MotoE: Aegerter vince Gara 1 ad Assen
GP d'Olanda della MotoE Aegerter vince gara 1
Aegerter vince Gara 1 della MotoE ad Assen

GP d’Olanda della MotoE – Dominique Aegerter vince gara 1 al Assen davanti a Eric Granado e a Mattia Casadei. Sul circuito olandese, il pilota svizzero ottiene la sua terza vittoria stagionale in MotoE e allunga ulteriormente in classifica generale.

Sul circuito del Assen, Dominique Aegerter (Dynavolt Intact GP) ha vinto gara 1 del GP d’Olanda della MotoE World Cup 2022. Il pilota svizzeo è arrivato per primo al traguardo seguito da Eric Granado (LCR E-team) e da Mattia Casadei (Pons Racing 40) mentre quarto ha concluso Matteo Ferrari (FELO Gresini Racing MotoE). Aegerter ha ottenuto così la sua terza vittoria stagionale in MotoE.
Davanti ad un cospiquo pubblico sulle tribune, al via Casadei conquista la testa del gruppo partendo dalla quarta posizione in grigli di partenza. Subito alla frenata della curva 1 Granado attacca il pilota italiano che per resistere allunga al frenata uscendo oltre il cordolo e rientrando in pista in quinta posizione.
Ferrari è il più rapido ad avvantaggiarsi dalla lotta tra i primi due e si porta in testa, guadagnando alcuni metri sul resto del gruppo formato da Aegerter, Pons, Granado, Casadei, Alcoba e Garzo. Dietro di loro il duo dei piloti WithU GRT RNF team, Niccolò Canepa e Bradley Smith, con Kevin Zannoni a chiudere la Top 10 del primo giro.

GP d'Olanda della MotoE Aegerter vince gara 1
GP d’Olanda della MotoE: Dominique Aegerter vince gara 1

Il secondo giro vede Ferrari sempre in testa mentre dietro prima Granado e poi Casadei passano Pons. A metà giro in testa si forma un gruppo di tre piloti: Ferrari, Aegerter e Granado, con Casadei staccado si alcuni metri. Dietro di loro anche Alcoba va all’attacco di Pons per il quinto posto.
Il terzo giro inizia con Ferrari che prova un nuovo allungo sugli inseguitori, sfruttando la lotta alle sue spalle tra Aegerter e Granado. Proprio quest’ultimo ha la meglio sul pilota svizzero con un attacco molto preciso nella veloce curva 15. Ora è Granado che va all’inseguimento del pilota italiano del team Gresini.
Il giro 4 inizia con Ferrari e Granado in testa con un piccolo vantaggio sugli inseguitori: Aegerter, Casadei, Pons e Alcoba. Un po’ più staccato si trova Garzò che precede Smith, Canepa e Torres. Granado sembra avere un ritmo più veloce di Ferrari e infatti lo attacca e lo supera alla curva 15, ripetendo lo stesso sorpasso vincente del giro prima contro Aegerter. Sul traguardo Granado fa registrare il tempo di 1:43.086, nuovo record della MotoE ad Assen.

GP d’Olanda della MotoE: Matteo Ferrari ed Eric Granado

Dietro il duo di testa Casadei attacca Aegerter alla curva 1 e si porta in terza posizione all’inizio del quinto giro. Due curve più avanti Granado commette un errore alla curva 4 e ne approfitta subito Ferrari che torna in testa. Il pilota italiano guida il gruppo per pochi secondi perchè poche curve più avanti Granado lo risorpassa e torna in testa alla gara.
Sorpassi e controsorpassi anche tra Casadei, Aegerter e Pons; ad avere la meglio è il pilota svizzero che alla frenata della curva 16 supera anche Ferrari e si porta in seconda posizione.
A tre giri dal termine Ferrari lancia un deciso attacco ad Aegerter alla frenata della curva 1 ma va largo e il pilota svizzero mantiene il secondo posto incorciando la traiettoria. La lotta tra il numero 77 e il numero 11 agevola Granado che guadagna alcuni metri di vantaggio. In uscita dalla curva 5, Ferrari apre con decisione il gas per tenere il passo di Aegerter ma la sua gomma posteriore va in crisi con la moto che si scompone. Il pilota italiano è bravo a rimanere in sella alla sua MotoE ma viene passato da 3 piloti.
Davanti intanto il vantaggio di Granado non dura molto perchè Aegerter chiude il gap con il pilota di testa portando con sè il resto dei piloti del gruppo di testa.

GP d’Olanda della MotoE: Eric Granado e Mattia Casadei

A due giri dal termine i primi 6 piloti fomano un gruppo compatto con Grando in testa davanti ad Aegerter, Casadei, Alcoba, Ferrari e Pons.
Aegerter va subito all’attacco di Granado alla curva 5 ma è Casadei ad avvantaggiarsi della lotta tra i primi due, guadagnando alcuni metri di vantaggio su Granado e Aegerter. All’ingresso dell’ultima chicane il pilota svizzero attacca duramente Granado e passa in seconda posizione. Nel contatto tra i due, Granado perde l’appoggio sulla pedana, perdendo così contatto rispetto ad Aegerter.
L’ultimo giro inizia con Casadei in testa alla corsa, seguito a breve distanza da Aegerter che non è disposto ad accontentarsi del secondo posto. Dietro di loro si trovano Granado, Alcoba e Ferrari. Alla curva 5 Aegerter attacca Casadei ma lo svizzero va largo lasciando lo spazio a Casadei di recuperare la testa della gara. Per Casadei sembra fatta perchè la moto di Aegerter si scompone in uscita dalla curva 5 e l’italiano del team Pons conquista un piccolo vantaggio su Aegerter.

GP d'Olanda della MotoE Aegerter vince gara 1
GP d’Olanda della MotoE – Gara 1

Così non è però, perchè lo svizzero recupera curva dopo curva. Casadei tiene delle linee molto chiuse per impedire ad Aegerter di attaccarlo ma all’ultima chicane il pilota del team Intact GP imposta una frenata perfetta e supera Casadei.
Dominique Aegerter passa così per primo sotto la bandiera a scacchi, seguito da Eric Granado che in accelerazione precede Mattia Casadei al traguardo.
Quarto arriva Matteo Ferrari davanti a Hector Garzò e a Miquel Pons. Caduta per Marc Alcoba alla velocissima curva 15 quando si trovava in quinta posizione. Per il pilota spagnolo del team Openbank Aspar qualche contusione ma apparentemente nulla di grave.

GP d'Olanda della MotoE Aegerter vince gara 1
GP d’Olanda della MotoE, Aegerter vince gara 1 davanti a Granado e Casadei

Completano la Top 10 di gara 1 Niccolò Canepa, Bradley Smith, Jordi Torres e Kevin Zannoni. Kevin Manfredi, undicesimo, è stato il miglior rookie della gara.
Per Aegerter è la terza vittoria stagionale che gli consente di allungare il suo vantaggio in classifica generale; lo svizzero ora ha 148 punti, davanti a Eric Granado (114 punti) e a Matteo Ferrari (106 punti).
Domani alle 15:30 il via di Gara 2 con la stessa griglia di partenza.

Foto: motogp.com

GP d'Olanda della MotoE Aegerter vince

MotoE World Cup 2022
La classifica del campionato

Per essere aggiornato sulla MotoE World Cup, iscriviti al broadcast Whatsapp di Epaddock e ricevi sul tuo cellulare in tempo reale tutte le nostre notizie: scopri qui come.

EnglishItalianSpanishIndonesian