Gli Scooter elettrici della MotoGP: Ducati Pramac e Garelli Ciclone

Gli Scooter elettrici della MotoGP: Ducati Pramac e Garelli Ciclone
Lo scooter elettrico Garelli Ciclone di Ducati Pramac in MotoGP
Lo scooter elettrico Garelli Ciclone di Jorge Martin in MotoGP

Gli scooter elettrici della MotoGP: il team Ducati Pramac ha scelto gli scooter elettrici Garelli Ciclone per i piloti e i tecnici della squadra durante i Gran Premi della MotoGP 2022. I modelli del Ciclone del team Pramac sono realizzati con le livree dei due piloti Jorge Martin e Johann Zarco.

Gli scooter elettrici della MotoGP: il team Ducati Pramac sceglie il nuovo Ciclone della Garelli per gli spostamenti nel paddock e lungo la pista durante i Gran Premi di MotoGP. Il Cilone permette a Jorge Martin e Johann Zarco e ai membri del team Pramac di muoversi in modo ecosostenibile a zero emissioni nel paddock della MotoGP.

Lo scooter elettrico Garelli Ciclone di Jorge Martin in MotoGP
Lo scooter elettrico Garelli Ciclone di Ducati Pramac in MotoGP

Il Garelli Ciclone è stato un’icona degli anni ’80 e ’90. Questo scooter si presenta oggi nella sua versione elettrica dotato di Motore Bosch da 2 kW e batteria estraibile da 2 kWh per raggiungere, nella variante L1e, i 45km/h mentre l’autonomia si aggira intorno ai 100 km. Tra le mappe disponibili: Eco, Tour e Sport.
La batteria può essere tolta e caricata in qualsiasi normale presa di corrente. Il tempo di ricarica è di 6 ore che si dimezzano con il caricatore Fast Charge.
Lo Ciclone elettrico è acquistabile con rottamazione a partire da 2.100 euro.
Maggiori dettagli su: www.garelli.com/

Barra divisoria

Barra divisoria

Per essere aggiornato sulla MotoE World Cup, iscriviti al broadcast Whatsapp di Epaddock e ricevi sul tuo cellulare in tempo reale tutte le nostre notizie: scopri qui come.

EnglishItalianSpanishIndonesian