Epole: il racconto della prima qualifica della MotoE

Epole: il racconto della prima qualifica della MotoE
Da sinistra: Héctor Garzó, Niki Tuuli ed Eric Granado

Oggi al Sachsenring i piloti della MotoE sono scesi in pista per giocarsi la pole position e definire la griglia di partenza della gara di domani. La sessione di qualifica, chiamata Epole, si è svolta come la vecchia superpole della SBK. In pista un pilota per volta per un giro secco lanciato. Formula molto spettacolare ma molto difficile per i piloti che si trovano a cercare il loro miglior giro avendo provato solo il venerdì. La pole position è stata conquistata da Niki Tuuli, pilota finlandese del team Ajo Motorsport, con il tempo record di 1.27,456, migliorando di un secondo il miglior tempo di ieri. Alle sue spalle, Héctor Garzó del Tech3 E-Racing team a quasi 8 decimi mentre al terzo posto si è piazzato Eric Granado del team Avinta Esponsorama Racing, staccato di soli 11 millesimi da Garzó. A seguire, Mike Di Meglio (EG 0,0 Marc VDS), Xavier Simeon (Avintia Esponsorama Racing) e Matteo Ferrari (Trentino Gresini MotoE), primo dei piloti italiani. E’ da notare come Tuuli, Garzó e Granado siano stati i più veloci anche nelle simulazioni di Epole e di gara che si sono svolte nei test precampionato a Valencia.

Maria Herrera (Openbank Angel Nieto Team) ha ricevuto la bandiera nera per aver lasciato troppo presto la pitlane e ha perso l’occasione di fare il giro lanciato. Stessa sorte per Jesko Raffin (Dynavolt Intact GP) che ha fatto il contrario uscendo troppo tardi dalla pitlane. Raffin ed Herrera partiranno entrambi in fondo alla griglia di partenza. A seguire le dichiarazioni dei tre piloti che partiranno dalla prima fila.

Niki Tuuli durante il giro record della Epole

Niki Tuuli
“Sono molto felice di aver ottenuto la prima E-Pole nella storia del campionato. Senza dubbio è un ottimo inizio per me e per l’Ajo MotoE Team. Abbiamo fatto un tempo superbo nonostante un paio di errori. La preparazione è stata snervante, perché per tutto il giorno aspetti questo giro. Ero un po’ nervoso prima di scendere in pista, ma mi sentivo bene in moto. Abbiamo cambiato qualcosa nel setup rispetto a ieri e durante la sessione di oggi ho cercato di continuare a spingere, cercando la linea perfetta. Domani può succedere di tutto. Ci sono tanti buoni piloti. Tutti possono migliorare, sarà una gara serrata. Partire dalla prima fila è importante, perché qui la prima curva è molto stretta. Farò di tutto per ottenere un grande risultato.”

Héctor Garzó con la MotoE del team Tech3 E-racing

Héctor Garzó
“Sono davvero felice. Lo sappiamo tutti che questo è un giro matto, ma ci tenevo a fare il meglio possibile. Non volevo cadere certo, ma volevo la prima fila. Il risultato è buono e sono contento per il lavoro; domani sarà una gara serrata con tutti i piloti presenti. Sono molto soddisfatto del lavoro che abbiamo fatto e anche la moto è davvero a posto.”

Il pilota brasiliano Eric Granado

Eric Granado
“Sono molto contento del risultato. La prima fila è un buon posto da dove partire per lottare in gara domani. Abbiamo fatto un buon lavoro durante le sessioni di prova e la squadra mi ha aiutato a migliorare il comportamento della moto. Io soono qui per lottare per la vittoria, quindi facciamolo.”

Questa la griglia di partenza della gara che partirà domenica alle ore 10:00.

A questo link potete scaricare il file dei tempi di giornata (link)

EnglishItalian