WithU GRT RNF MotoE Team presenta il progetto 2022

WithU GRT RNF MotoE Team presenta il progetto 2022
Il team WithU Yamaha RNF MotoGP Racing e WithU GRT RNF MotoE

Il team WithU RNF arriva in MotoGP e in MotoE per la stagione 2022. Per quanto riguarda la MotoE World Cup, il neonato team schiera due piloti che hanno già partecipato in passato alla classe elettrica della MotoGP: Bradley Smith e Niccolò Canepa.

Non poteva esserci un palcoscenico più iconico e originale del Teatro Filarmonico di Verona, dove WithU Yamaha RNF MotoGP Racing ha svelato la nuova livrea della Yamaha YZR-M1 per il Campionato del Mondo MotoGP 2022, insieme alla nuova moto che correrà nella MotoE World Cup. Il Team WithU RNF sarà impegnato in entrambi i campionati del mondo nel 2022.
Presenti all’evento di Verona erano: Matteo Ballarin (Presidente di Europe Energy che detiene il marchio WithU), Razlan Razali (Fondatore e Team Principal di RNF MotoGP), Wilco Zeelenberg (RNF MotoGP Team Manager), Filippo Corti (RNF GRT MotoE Team Manager), i piloti del team MotoGP Andrea Dovizioso e Darry Binder, e i due piloti del team MotoE, Niccolò Canepa e Bradley Smith (presente da remoto).

Il team WithU GRT RNF MotoE apre a nuove sfide con una formazione composta da due piloti: Niccolo Canepa e Bradley Smith. L’italiano Canepa parteciperà al suo terzo anno della classe elettrica, dopo una pausa nel 2021. Nelle due stagioni in MotoE che ha disputato, il pilota italiano è stato presenza fissa nella Top 10 sfiorando il podio in molte occasioni. Accanto a Canepa, tornerà in MotoE anche Bradley Smith, vice campione nella stagione 2019 della MotoE in cui aveva ottenuto quattro podi.

Niccolò Canepa (Pilota WithU GRT RNF MotoE team)
“Sono super eccitato di tornare alla MotoE dopo aver perso l’ultima stagione, e sono ancora più eccitato di correre nel team WithU GRT RNF MotoE! La FIM Enel MotoE World Cup è un campionato che sta crescendo e sono orgoglioso di farne parte. La livrea della moto è davvero speciale e non vedo l’ora di guidare presto questa bellezza”.

Bradley Smith (Pilota WithU GRT RNF MotoE team)
“Sono entusiasta di tornare in MotoE ed entusiasta di tornare nel paddock della MotoGP dopo un anno di pausa inaspettato. È bello essere di nuovo con la stessa squadra – anche se con una struttura un po’ diversa – per cui ho corso, con alcuni grandi risultati nel 2019. Ovviamente quest’anno vorrei fare un passo avanti dopo aver ottenuto la medaglia d’argento. Ho guardato il campionato da vicino negli ultimi due anni. Come sempre, il campionato rimane molto competitivo. Sono entusiasta del nuovo formato di questa stagione, del fatto che le qualifiche sono un po’ più normali e ci sono 14 gare, il che ci dà un campionato più lungo e più opportunità. Ci sono un sacco di piste diverse che sono entusiasta di correre; per esempio il Mugello e anche la Finlandia. Quindi, cominciamo”.

Filippo Corti (WithU GRT RNF MotoE Team Manager)
“Non potevamo avere uno scenario migliore per rilasciare le nostre MotoE! La presentazione è stata fantastica come le moto e non vediamo l’ora di iniziare un nuovo viaggio in un campionato davvero competitivo e in crescita. Tutto il nostro equipaggio è pronto a lottare per risultati ambiziosi avendo anche due piloti di alto livello con Bradley e Niccolò. Siamo convinti che la partnership tra WithU, RNF e GRT porterà un sacco di cose buone nel corso della stagione come è già successo in passato. Ora aspettiamo solo con impazienza di vedere queste belle moto in pista per i primi test e per la prima gara della stagione!”

Per essere aggiornato sulla MotoE World Cup, iscriviti al broadcast Whatsapp di Epaddock e ricevi sul tuo cellulare in tempo reale tutte le nostre notizie: scopri qui come.

EnglishItalianSpanishIndonesian