Smith e Canepa iniziano una nuova stagione nella MotoE World Cup

Smith e Canepa iniziano una nuova stagione nella MotoE World Cup
Niccolò Canepa durante i test MotoE a Jerez

Nei primi tre giorni di test a Jerez de la Frontera, Niccolo Canepa e Bradley Smith hanno avuto un primo assaggio della moto e della squadra con cui affronteranno quest’anno la MotoE World Cup. Il meteo è stato molto variabile, creado condizioni di asfalto ascitto, bagnato e umido nell’arco dei tre giorni.

Le squadre della MotoE World Cup hanno avuto un primo roll-out al Circuito de Jerez-Angel Nieto la scorsa settimana. Questi primi tre giorni di test si sono svolti in condizioni metereologiche molto variabili. Le sessioni del primo giorno si sono svolte con pista asciutta mentre il secondo giorno è stato caratterizzato dalla pioggia. Nella sessione mattutina del terzo giorno solo pochi piloti sono scesi in pista per il freddo e la pista umida. Solo nel pomeriggio la pista è tornata asciutta e veloce per continuare i test.

Bradley Smith durante i test MotoE a Jerez

Quest’anno Niccolo Canepa e Bradley Smith tornano entrambi in MotoE dopo rispettivamente uno e due anni di assenza, e gareggeranno nel WithU GRT RNF MotoE Team.
Canepa è stato costantemente tra i primi per tutti e tre i giorni. L’italiano è stato anche primo col tempo di 1:58.895 in condizioni di pista umida e bagnata il martedì, dimostrando di essere tornato subito in confidenza con la moto che aveva guidato per l’ultima volta a Le Mans a ottobre 2020. Nel terzo giorno, Canepa ha anche migliorato il suo tempo sull’asciutto e alla fine ha concluso in quarta posizione con il record personale di 1:49.327. Dopo 62 giri in totale, Canepa ha conquistato il sesto posto nella classifica generale del test.
Smith ha iniziato in modo fantastico questo test, facendo segnare il miglior tempo nella prima sessione di lunedì mattina, e si è poi ripetuto il martedì mattina sul bagnato. Alla fine del primo giorno, Smith ha ottenuto il suo miglior giro in 1:49.719, nella terza sessione. Il pilota britannico ha percorso in totale 58 giri, ottenendo il decimo tempo nella classifica combinata di tutti e tre i giorni.
Il prossimo test, sempre sulla pista andalusa di Jerez de la Frontera, si volgerà dall’11 al 13 aprile, due settimane prima dell’inizio del campionato.

Niccolò Canepa
“Devo dire che sono molto, molto soddisfatto di questi tre giorni di test, perché abbiamo avuto due giorni sull’asciutto e uno sul bagnato, quindi abbiamo potuto provare la moto in diverse condizioni. Abbiamo visto che siamo stati veloci in tutte le situazioni, il che è fantastico! Non è stato facile riadattarsi immediatamente alla moto per me. La maggior parte dei nostri concorrenti stanno guidando senza sosta e io non ho guidato la moto di Energica per molto tempo, ma sono molto soddisfatto, perché ho avuto subito un buon feeling e il risultato alla fine della giornata è davvero buono. La squadra lavora in modo incredibile, la moto si sentiva benissimo, quindi sono già impaziente per il prossimo test!”.

Niccolò Canepa e Bradley Smith durante i test MotoE a Jerez

Bradley Smith
“Ovviamente, è stato bello tornare a correre in MotoE. È stato divertente iniziare questa avventura con il nuovo team, anche se alcuni membri della squadra sono gli stessi. È stato comunque bello tornare e vedere gli sviluppi degli ultimi tre anni, principalmente il peso della moto, un diverso pneumatico posteriore e la forcella anteriore. Il primo giorno è iniziato molto bene e poi abbiamo trascorso il resto del tempo cercando di capire il più possibile la moto e tutto il resto, in modo da essere già pronti per i weekend di gara. Penso che le informazioni raccolte da due piloti ci daranno un sacco di indicazioni chiare per il prossimo test. Non vedo l’ora di mettere tutto insieme e di avvicinarmi un po’ di più ai ragazzi più veloci”.

Per essere aggiornato sulla MotoE World Cup, iscriviti al broadcast Whatsapp di Epaddock e ricevi sul tuo cellulare in tempo reale tutte le nostre notizie: scopri qui come.

EnglishItalianSpanishIndonesian