Primi giri per il Team Aspar ad Assen in MotoE

Primi giri per il Team Aspar ad Assen in MotoE
Fermin Aldeguer (Openbank Aspar Team)

Il venerdì del Gran Premio d’Olanda si è concluso con Fermín Aldeguer e l’Openbank Aspar Team nella top 10. Per il pilota di Murcia, che sta facendo il suo debutto nel campionato del mondo in questa stagione e che corre per la prima volta ad Assen, è stato un giorno di adattamento alla pista olandese. Nonostante tutto, ha concluso a solo 1,5 secondi dal miglior tempo della giornata. L’obiettivo è di continuare a migliorare domani e ad avvicinarsi alle prime posizioni sia nelle ultime prove libere che nell’EPole. La sua compagna di squadra María Herrera chiude il primo giorno in tredicesima posizione, 2,4 secondi dietro Zaccone e su una pista dove i cambi di direzione ad alta velocità hanno complicato il suo lavoro.
Oltre alle dichiarazioni dei piloti, riportiamo anche alcune infografiche con i dati della telemetria condivisi dall’Openbank Aspar Team.

María Herrera
“Oggi abbiamo conosciuto un’altra nuova pista per la categoria MotoE. Mi aspettavo che i cambi di direzione fossero complicati a una tale velocità con il peso della moto ed è stato così: la moto non gira come vorrei e dovrò lavorare di più per riuscire a domarla. Nel pomeriggio abbiamo fatto un passo avanti, la pista era irregolare, ma ho corso da sola e ho abbassato i miei tempi sul giro. Sappiamo dove dobbiamo migliorare e domani, se mettiamo insieme alcune cose, possiamo fare un grande passo avanti.”

Maria Herrera (Openbank Aspar Team)

Fermín Aldeguer
“Oggi non ho raggiunto l’obiettivo che ci eravamo prefissati, che era di essere nella top 5, ma siamo su una nuova pista e non devo essere ossessionato, devo continuare a fare giri e conoscere meglio il circuito per essere più avanti. Domani spero di essere nella top 5 al mattino e lottare per la prima fila nell’EPole.”

Per essere aggiornato sulla MotoE World Cup, iscriviti al broadcast Whatsapp di Epaddock e ricevi sul tuo cellulare in tempo reale tutte le nostre notizie: scopri qui come.

EnglishItalianSpanishIndonesian