Home Test Nuovo record della pista nel secondo giorno di test della MotoE 2023...

Nuovo record della pista nel secondo giorno di test della MotoE 2023 a Jerez

MotoE Test Jerez 2023, Eric Granado, il più veloce finora con la nuova Ducati V21L
MotoE Test Jerez 2023, Eric Granado, il più veloce finora con la nuova Ducati V21L (foto: MotoE).

La stagione 2023 della MotoE targata Ducati è ufficialmente iniziata. Sulla pista di Jerez de la Frontera, i piloti del MotoE World Championship hanno guidato in pista per la prima volta la Ducati V21L, il prototipo elettrico della Casa di Borgo Panigale.

Secondo giorno di test per la MotoE 2023 con la nuova Ducati V21L sul circuito di Jerez e nuovo record della pista. Dopo una prima giornata con pioggia e pista umida, squadre e piloti hanno potuto finalmente provare la nuova MotoE sull’asciutto e con gomme slick. Dopo un paio di sessioni interlocutorie, senza pioggia ma con ancora molti tratti di pista bagnati, nel pomeriggio i tecnici dei team della MotoE hanno potuto finalmente montare le gomme slick.
I veterani della MotoE non hanno impiegato molti giri per prendere confidenza con la nuova moto. Già nella prima uscita con gomme slick, Eric Granado (LCR E-Team) ha fatto segnare il miglior crono con 1:48.898, precedendo il duo del team IntactGP formato da Hector Garzò e Randy Krummenacher, con lo svizzero miglior rookie fino a quel momento.

Matteo Ferrari, durante i test della MotoE 2023 a Jerez
Matteo Ferrari, sempre nelle prime posizioni sia sull’asciutto che sul bagnato (foto: Gresini Racing)

I migliori tempi si sono visti nell’ultima sessione della giornata, alle 16:45, con la pista quasi completamente asciutta, tranne qualche macchia di umido in un paio di zone del tracciato di Jerez. Il più veloce è stato ancora Eric Granado, che ha fatto registrare cinque giri sotto il tempo di 1:48 e ha abbassato il record della pista della MotoE di 0,4 secondi, fermando il cronometro a 1:47.053. Alle spalle del pilota brasiliano si è confermato Matteo Ferrari (FELO Gresini MotoE), anche lui sotto il precedente record della pista, in 1:47.310. Terzo l’esordiente Nicholas Spinelli (Pons Racing 40), sorprendente a meno di mezzo secondo da Granado, dopo solo 15 giri con la MotoE.
Con l’abbassarsi dei tempi sono arrivate anche le prima scivolate, con Luca Salvadori e Andrea Mantovani a terra ma senza conseguenze.

I piloti della MotoE 2023 con la nuova Ducati V21L in pista durante i test a Jerez de la Frontera
I piloti della MotoE con la nuova Ducati V21L in pista a Jerez de la Frontera (foto: MotoE)

Qui di seguito i tempi combinati delle quattro sessioni disputate nel secondo giorno di test:

POS. N. Naz. Pilota Team Tempo Gap
1 51 Eric GRANADO LCR E-Team 1,47.053
2 11 Matteo FERRARI FELO Gresini MotoE 1,47.310
3 29 Nicholas SPINELLI Pons Racing 40 1,47.478
4 40 Mattia CASADEI Pons Racing 40 1,47.504
5 3 Randy KRUMMENACHER Dynavolt Intact GP MotoE 1,47.524
6 78 Hikari OKUBO TECH3 E-Racing 1,47.526
7 81 Jordi TORRES Openbank Aspar Team 1,47.548
8 34 Kevin MANFREDI Ongetta Sic58 Squadra Corse 1,47.638
9 4 Hector GARZO Dynavolt Intact GP MotoE 1,47.695
10 77 Miquel PONS LCR E-Team 1,47.810
11 53 Tito RABAT Prettl Pramac MotoE 1,48.043
12 23 Luca SALVADORI Prettl Pramac MotoE 1,48.159
13 61 Alessandro ZACCONE TECH3 E-Racing 1,48.219
14 21 Kevin ZANNONI Ongetta Sic58 Squadra Corse 1,48.620
15 19 #N/A #N/A 1,48.795
16 8 Mika PEREZ RNF MotoE Team 1,49.737
17 72 Alessio FINELLO FELO Gresini MotoE 1,49.881
18 6 Maria HERRERA Openbank Aspar Team 1,49.934

I test si svolgono su tre giorni e si concluderanno mercoledì 8 marzo.
Il live timing del circuito è disponibile a questo link: https://live.crono-jerez.com

Per essere aggiornato sul MotoE World Championship, iscriviti al broadcast Whatsapp di Epaddock e ricevi gratuitamente sul tuo cellulare in tempo reale tutte le nostre notizie: scopri qui come.