Mattia Casadei in MotoE con l'LCR E-Team nel 2024

Mattia Casadei in MotoE con l'LCR E-Team nel 2024
Mattia Casadei ha firmato con l'LCR E-Team per la stagione 2024 della MotoE
Mattia Casadei ha firmato con l’LCR E-Team per la stagione 2024 della MotoE (foto: LCR)

Lucio Cecchinello ha deciso di vincere il titolo della MotoE a tutti i costi. Dopo il secondo posto nel 2022, per la stagione 2024, l’LCR E-Team schiererà Mattia Casadei ed Eric Granado. La squadra italiana si presenta così al via della MotoE 2024 con il campione del mondo in carica, Casadei, e con il pilota che ha vinto più gare nella classe elettrica della MotoGP, Granado.

Mattia Casadei, il campione del mondo della MotoE in carica, nel 2024 correrà per l’LCR E-Team, la squadra di Lucio Cecchinello. Casadei ha corso nel 2023 con il team PONS Racing che a fine campionato ha lasciato il motomondiale, sia in Moto2 che MotoE. Cecchinello non si è lasciato sfuggire il primo campione del mondo con la Ducati V21L, e lo ha portato nella sua squadra dove troverà Eric Granado.

Mattia Casadei è il campione del mondo della MotoE 2023
Mattia Casadei è il campione del mondo della MotoE 2023 (foto: MotoGP)

Nel 2023, Casadei ha disputato una stagione impressionante con cinque vittorie e altri cinque podi e in cui ha realizzato una rimonta straordinaria: da 56 punti di distacco da Torres a metà stagione, Casadei ha conluso il campionato con 43 punti di vantaggio sul pilota spagnolo. Il percorso di Casadei in MotoE è stata una crescita continua, a partire dall’esordio nel 2019 con la Sic58 Squadra Corse. Il campione italiano ha preso il via in 47 gare vincendo sette volte e conquistando 23 podi, 2 pole position e 5 giri veloci.
Granado è stato un pilota vincente fin dal primo anno in MotoE quando ha conquistato una doppia vittoria a Valencia. In cinque anni in MotoE, Granado ha conquistato 11 vittorie e 18 podi, oltre a 8 pole position e ha chiuso al secondo posto la stagione 2022 della MotoE. Nel 2023 Granado è stato settimo in campionato, un buon risultato considerando il grave infortunio che ha riportato in Superbike e che lo ha costretto a saltare le prime due gare della MotoE.
Con questi piloti, l’obiettivo del team per il 2024 è quanto mai chiaro: vincere il titolo di campione del mondo.

Mattia Casadei (LCR E-Team)
“Sono felice di entrare a far parte dell’LCR E-Team perché è una delle migliori squadre della MotoE. Voglio lottare per ottenere i migliori risultati e so che tutta la squadra è desiderosa di fare un ottimo lavoro, quindi questa è una motivazione in più. Insieme possiamo raggiungere risultati straordinari e non vedo l’ora di iniziare!”.

Eric Granado (LCR E-Team)
“LCR è come una famiglia per me e sono entusiasta di iniziare un’altra stagione insieme. Abbiamo già lottato per il campionato e questo è l’obiettivo del 2024. Vorrei ringraziare Lucio, la squadra e tutti gli sponsor per il loro sostegno”.

Lucio Cecchinello (LCR E-Team)
“Poter contare sull’attuale Campione del Mondo MotoE è per noi un onore. Ha già dimostrato il suo livello di prestazioni e noi vogliamo lottare per ottenere il massimo risultato. Siamo felici di poter contare anche su Eric per un’altra stagione. Abbiamo ottenuto grandi risultati in questi due anni e ora l’obiettivo è quello di lottare per il massimo, visto che il potenziale non manca. La formazione del 2024 è ora completata, ed è una formazione forte. Siamo pronti a lavorare per raggiungere i nostri obiettivi comuni”.

Eric Granado rinnova con l'LCR E-Team per la stagione 2024 della MotoE
Eric Granado rinnova con l’LCR E-Team per la stagione 2024 della MotoE (foto: LCR)

MotoE World Championship
La classifica del campionato 2023

Foto: LCR E-Team

Per essere aggiornato sul MotoE World Championship, iscriviti al broadcast Whatsapp di Epaddock e ricevi gratuitamente sul tuo cellulare in tempo reale tutte le nostre notizie: scopri qui come.