Kuwata-san: HRC osserva con attenzione la MotoE

Kuwata-san: HRC osserva con attenzione la MotoE
Bradley Smith durante i test della MotoE a Jerez

Bandung (Indonesia) – Subito dopo i test della MotoGP a Sepang, Marc Marquez e il team Repsol Honda si sono spostati in Indonesia per il tour “Repsol Honda 2019 Indonesia Visit”. L’ evento ha avuto un seguito enorme con migliaia di persone presenti a tutti gli appuntamenti. L’ Indonesia è un paese letteralmente impazzito per il motociclismo; rappresenta il maggior mercato al mondo in cui si vendono sei milioni tra moto e scooter ogni anno.

In uno degli appuntamenti del tour, è stato chiesto al direttore di Honda HRC, Tetsuhiro Kuwata, un’opinione sulla MotoE. La sua risposta è stata: “Penso che le moto con motori elettrici siano un nuovo approccio al mondo delle corse motociclistiche. Per ora la MotoE rappresenta il punto di partenza di tale approccio. Al momento per noi ogni impegno è prematuro ma stiamo osservando con molta attenzione come si svilupperà questa nuova classe”
Presente allo stesso evento anche il campione in carica della MotoGP Marc Marquez che ha confermato le parole di Kuwata-san e ha aggiunto che se la Honda gli chiedesse un giorno di provare una moto elettrica da gara, lui non si tirerebbe indietro, anche se troverebbe veramente strano trovarsi in pista su una moto che non fa rumore.

Loris Capirossi durante i test della MotoE a Barcellona

Le dichiarazioni riportate in questo post sono tratte dal sito
www.sport-detik.com

EnglishItalian