Caduta all'ultima curva per Granado in Gara 1 a Misano

Caduta all'ultima curva per Granado in Gara 1 a Misano
Eric Granado (One Energy Racing)

Il brasiliano del team ONE Energy Racing lotta per la vittoria nella prima gara dell’ultimo round della FIM MotoE World Cup, prima del ritiro a causa di una caduta all’ultimo giro.

Il Misano World Circuit “Marco Simoncelli” ospita questo fine settimana l’ultimo round della MotoE World Cup. Il team One Energy Racing ed Eric Granado hanno vissuto un sabato impegnativo al Gran Premio di San Marino, con la EPole la mattina e e gara 1 nel pomeriggio. Il pilota brasiliano si è qualificato secondo in griglia ed è stato tra i protagonisti in Gara 1 prima di cadere all’ultima curva dell’ultimo giro.

A causa del ritardo rispetto al programma, la EPole è stata disputata in un formato diverso dal solito, in una sessione di 15 minuti che ha coinvolto tutti i piloti e limitata a un massimo di 5 giri ciascuno. Granado si è adattato bene alla nuova situazione e si è qualificato secondo con un giro di 1:43.494 al suo quarto e ultimo tentativo.
La prima gara del weekend è stata ridotta da otto a sette giri, pochi minuti prima del suo inizio. Granado ha spinto al massimo fin dall’inizio ed è stato parte del gruppo di testa. Nella seconda metà di gara, il brasiliano ha dato il massimo per cercare di conquistare la vittoria fino all’ultimo giro, mentre era in seconda posizione, cercando di superare Aegerter all’ultima curva.

MotoE World Cup 2021
La classifica generale

L’ultima gara della stagione 2021, in cui ripartirà dalla seconda posizione, si svolgerà domenica alle 15.30 locali con Granado quarto in classifica generale, con 73 punti, e con 24 punti di distacco dal leader Jordi Torres.

Eric Granado
“Mi sono sentito bene durante la gara. Non sono partito bene e ho perso alcune posizioni, ma sono rientrato nel gruppo di testa ed ero nella Top 3. Negli ultimi giri ho provato ad attaccare, ma era un po’ difficile sorpassare, soprattutto nelle curve lente. Sapevo che nelle ultime due curve ero più veloce e all’ultimo giro, quando ero secondo, ho deciso di fare il sorpasso e sono caduto. Voglio scusarmi con la mia squadra e con tutti gli sponsor che mi supportano. Siamo arrivati ​​a questa gara con una chance per il titolo e ora tutto è diventato più difficile. Tuttavia, non ci arrenderemo e, finché ci sarà la possibilità, faremo del nostro meglio per cercare di realizzarla. Cercheremo di goderci al massimo la gara di domani e chiudere la stagione con un buon risultato”.

MotoE World Cup 2021
Le foto della MotoE 2021 a Misano

Per essere aggiornato sulla MotoE World Cup, iscriviti al broadcast Whatsapp di Epaddock e ricevi sul tuo cellulare in tempo reale tutte le nostre notizie: scopri qui come.

EnglishItalianSpanishIndonesian