MotoE ad Assen - Eric Granado torna alla vittoria

MotoE ad Assen - Eric Granado torna alla vittoria
MotoE ad Assen - Eric Granado vince il GP d'Olanda
MotoE ad Assen: Eric Granado e l’LCR E-Team tornano alla vittoria

MotoE ad Assen – Eric Granado torna alla vittoria nel GP d’Olanda. In Gara 1, Granado arriva al traguardo alle spalle di Aegerter mentre in Gara 2 è il pilota del team LCR a superare lo svizzero e a conquistare la vittoria. Gara 2 sfortunata per Miquel Pons, coinvolto in un pauroso incidente.

MotoE ad Assen – Le due gare del GP d’Olanda, quarto round della MotoE 2022 sul circuito di Assen, hanno mostrato ancora una volta quanto sia combattuta la lotta per la leadership della categoria elettrica della MotoGP. In entrambe le gare, Eric Granado è stato protagonista di accese battaglie con Dominique Aegerter, leader della classifica, e con Matteo Ferrari, diretto inseguitore di Granado.
In Gara 1, Granado è passato sotto la bandiera a scacchi in seconda posizione superando poco prima del traguardo Mattia Casadei. Al pilota brasiliano sono mancati 72 millesimi per superare Aegerter e aggiudicarsi la gara.
In Gara 2 l’ordine d’arrivo si è invertito, con Granado che ha preceduto Aegerter al traguardo. Gara 2 è stata interrotta dalla bandiera rossa dopo pochi giri, a causa del pauroso incidente di Miquel Pons, che ha riportato la frattura di due vertebre, fortunatamente senza lesioni al midollo spinale. Per Pons, il tempo di recupero dovrebbe essere di circa due settimane.
Dopo il GP d’Olanda, il duo LCR si conferma al secondo e quinto posto in classifica generale, con Eric Granado a 31.5 punti dal leader della categoria e Miquel Pons staccato di 79 punti.

MotoE ad Assen - Eric Granado 2° in Gara 1
MotoE ad Assen – Eric Granado 2° in Gara 1

Eric Granado (LCR E-Team) – 1° e 2° nel GP d’Olanda della MotoE
“Venerdì è stata una giornata positiva per noi, ma con pochi giri: siamo stati competitivi in entrambe le condizioni, bagnato e asciutto; eravamo soddisfatti del lavoro svolto. Purtroppo non c’è stata la FP2 a causa delle cattive condizioni meteo, quindi non abbiamo fatto giri sull’asciutto.
Quella di sabato è stata una bella gara, una bella battaglia: sicuramente è stata bella da vedere in TV! Sono stato molto competitivo per tutta la gara; ho fatto una buona partenza e ho lottato nel gruppo di testa. Purtroppo, quando mancavano solo due giri alla fine, Aegerter mi ha superato in modo aggressivo all’ultima curva e ho perso molto tempo. Ho iniziato l’ultimo giro con un grande distacco dai primi: Ho spinto al massimo per colmare il gap, ho fatto un’ottima ultima curva e ho ottenuto il 2° posto. La vittoria non era possibile, ma è stato davvero bello ottenere un altro podio”.

MotoE ad Assen - Eric Granado vince Gara 2
MotoE ad Assen – Eric Granado vince Gara 2

“Domenica è stato fantastico vincere la gara, ma è stato anche strano vincere in questo modo, a causa di una bandiera rossa dopo 3 giri. Fin dall’inizio ho pensato che dovevo stare davanti il più possibile, perché sapevo che sarebbe potuta arrivare una bandiera rossa a causa delle condizioni meteo. Purtroppo la bandiera rossa era dovuta alla caduta del mio compagno di squadra (Miquel Pons) e spero davvero che stia bene. Voglio ringraziare la mia squadra, ci meritiamo questa vittoria. Sabato ho dormito con una sorta di amaro in bocca dopo essere arrivato secondo, ma oggi ce l’abbiamo fatta, abbiamo vinto. So che ci daranno metà punteggio, ma una vittoria è sempre bella. Sono molto contento e spero di poter continuare così anche nelle prossime gare”.

Miquel Pons (LCR E-TEAM) 6° e NC nel GP d’Olanda della MotoE
“La prima giornata qui è stata difficile: la FP1 era completamente bagnata, la FP2 è stata cancellata e la prima volta che abbiamo potuto provare la pista asciutta è stato in Q2. Abbiamo fatto una buona qualifica, forse dobbiamo migliorare ancora alcuni aspetti della moto e alcuni dettagli nel setting, ma ero abbastanza contento perché partire dalla seconda fila è molto importante.
Domenica ho faticato un po’ nei primi giri. Quando finalmente ho avuto un feeling migliore, sono avvenuti diversi sorpassi davanti a me, non sono riuscito a trovare un varco e ho perso un po’ di tempo. Alla fine ho ottenuto un sesto posto, quindi ho raccolto altri punti per la classifica e ho acquisito maggiore esperienza”.

Il prossimo apppuntamento della MotoE World Cup è dopo la pausa estiva, dal 19 al 21 agosto, sulla pista austriaca del Red Bull Ring.

MotoE ad Assen - La caduta di Miquel Pons in Gara 2
MotoE ad Assen – La caduta di Miquel Pons in Gara 2

MotoE World Cup 2022
La classifica del campionato

Foto: motogp.com e Aspar Team

Per essere aggiornato sulla MotoE World Cup, iscriviti al broadcast Whatsapp di Epaddock e ricevi sul tuo cellulare in tempo reale tutte le nostre notizie: scopri qui come.

EnglishItalianSpanishIndonesian